PetEat sponsorizza il Campionato Canicross UISP 2017/2018

By : Pet Eat
Jan 08, 2018
Blog Category
PetEat sponsorizza il Campionato Canicross UISP 2017/2018

Ma che sport è il Canicross, che tanto sta prendendo piede in questi ultimi anni?
Ce lo spiegano gli amici di Zampa dopo Zampa:

Canicross è uno sport che consiste nella corsa su sentieri sterrati con il cane munito di adeguata pettorina e collegato da guinzaglio/linea ammortizzata per correre come un Team con il compagno bipede.

 

L’umano è il driver, dirigendo il cane da dietro con i comandi vocali. Canicross non solo è un ottimo metodo per creare un ottimo feeling canino/umano e ma tiene impegnata la mente del cane e gli permette di utilizzare il cervello in una modalità di lavoro; porta a migliorare il tono dell’umore sia nostro, che del nostro bau, perché il corpo libera delle sostanze, le endorfine e le serotonine, capaci di contrastare l’ansia e la depressione. In seguito ai miglioramenti fisici del corpo, la mente tende ad allontanare i problemi rendendoli meno assillanti e, allo stesso tempo, tende a far vedere con maggiore tranquillità le preoccupazioni di tutti i giorni in modo da poterle affrontarle serenamente. Il cane similarmente subisce gli stessi effetti. Si sviluppa una abitudine salutare che rinsalda sempre più il rapporto con il suo padrone e rendendolo più calmo e felice mantenendolo in forma.

 


Tale pratica è utilizzata in soprattutto dai Musher che in mancanza di neve mantengono in forma i propri cani da slitta correndo con loro. All’estero, soprattutto nei paesi nordici ma anche in Inghilterra, Belgio, Francia e Germania, questa disciplina è maggiormente sviluppata, coinvolgendo varie fasce di eta’, mentre qua in Italia è solo agli esordi. Si puo’ semplicemente iniziare ad assaporare la disciplina praticando la corsa assieme al proprio amico a 4 zampe per mantenersi in forma e stare in mezzo alla natura per poi passare con il tempo e la passione a qualcosa di piu’ impegnativo.
Va ricordato comunque che anche in questa attività si deve tener conto delle singole “personalita’” e attitudini fisiche dei cani coinvolti e dei loro conduttori e rispettarle per rendere l’esperienza piu’ positiva possibile.

Scopri di più >>  Zampa dopo Zampa

Le foto pubblicate sono della gara di Canicross del Parco del Po e del Morsasco (Cremona) che si è tenuta il 6 gennaio.